Mostri a Venezia! Post Scriptum

Pubblicato: marzo 8, 2012 in Uncategorized

La via alterna al passaggio delle grandi navi esiste già, è quella che usa Fincantieri per la prova in mare delle sue nuove enormi costruzioni: risulta essere la più naturale, convenente (sia dal punto di vista ambientale che da quello economico) e rapida da realizzare. Scavare il canale V. Emanuele costerebbe la metà rispetto a quanto si spenderebbe per il Contorta (50 e oltre milioni di investimento a carico dello Stato, senza contare l’inestimabile impatto ambientale…). Potrebbe essere realizzato rapidamente con un semplice dragaggio. Dove è finito il buon senso? Grazie Fincantieri! …Ma perché fate le navi così grandi da diventare ingestibili?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...