VIAGGIATORI DI NUVOLE

Pubblicato: ottobre 29, 2013 in Uncategorized

Viaggiatori-di-Nuvole

La storia del nuovo romanzo di Giuseppe Lupo edito da Marsilio, si svolge a cavallo del 1500. Il protagonista è Zosimo Aleppo, stampatore veneziano di origine ebraica, in cerca del chierico Pettirosso e delle sue preziose carte rivelatrici. Zosimo insegue Pettirosso a Milano, Mantova, in Francia, nelle terre intorno a Napoli, in Basilicata, incrociando personaggi come Isabella d’Este, Francesco Gonzaga e Leonardo da Vinci.

Descrive così l’arrivo a Mantova:

“La città è come se nascesse dalle acque, pulita e luminosa come un lenzuolo steso ad asciugare. Sta al centro di un lago dove le anatre giocano a rincorrersi e uno che arriva dal fiume crede di entrare in un sogno di cupole e di bandiere”.

Di Isabella l’autore dice: “il volto brillava di luce… è donna con cui nessuna parola di poeta o canto di musici potrebbero gareggiare in bellezza” e le sue parole mi fanno venire in mente il ritratto appena scoperto fatto da Leonardo.

“Pochi sanno usare il pennello come messer Lionardo (…). La donna nel quadro era lei. Indossava una camora marrone e una collana di pietre colorate le scendeva dal collo. Messer Lionardo non aveva dimenticato manco una virgola della grazia che apparteneva al volto di questa donna, splendente più di una regina, eppure un velo di tristezza s’era posato sullo sguardo, a dare completezza alla felicità (…)”

image

Come il libro, anche il dipinto è frutto di un’avventura: emerge da un caveau svizzero, dopo essere stato realizzato durante il soggiorno del maestro a Mantova nel 1499.

Allo stesso modo del quadro di Leonardo, le parole di Lupo incantano il lettore con suggestioni, accompagnandolo tra illusioni e sconfitte, utopie e speranze; leggenda, storia, fantastico e realtà si mescolano dando vita a un’infinità di personaggi.

280px-Isabella_d'este

Giuseppe Lupo si è laureato in Lettere moderne nel 1986, presso l’Università Cattolica di Milano. Nel 2002 ha conseguito il dottorato di ricerca in “Critica, teoria e storia della letteratura e delle arti” presso l’Università Cattolica di Milano; è stato professore a contratto, presso la sede bresciana dell’Università Cattolica, dell’insegnamento di Letteratura italiana e forme della rappresentazione contemporanee. Dal gennaio 2009 è ricercatore universitario, presso l’Università Cattolica di Milano e di Brescia. Ha pubblicato numerosi saggi, è socio della Mod (Società per lo studio della modernità letteraria) e del P.E.N. Club. E’ nel comitato editoriale della rivista “Letteratura e Arte”. È consulente presso alcuni editori, collaboratore delle pagine culturali del “Sole-24Ore” e di “Avvenire”. Fa parte delle seguenti giurie di premi letterari: Premio Biella Letteratura e Industria, Premio Basilicata. È autore dei romanzi “L’americano di Celenne” (Marsilio 2000; Premio Giuseppe Berto 2001, Premio Mondello, Prix du premier roman 2002); “Ballo ad Agropinto (Marsilio 2004); “La carovana Zanardelli” (Marsilio 2008; Premio Grinzane-Carical, Premio Carlo Levi); “L’ultima sposa di Palmira” (Marsilio 2011; Premio Selezione Campiello, Premio Vittorini); “Viaggiatori di nuvole” (Marsilio 2013; Premio Giuseppe Dessì).

Annunci
commenti
  1. giuseppe lupo ha detto:

    Sono l’autore del romanzo “Viaggiatori di nuvole” (Marsilio) e desidero ringraziare per l’attenzione. Sono contento che chi ha scritto il post ha messo in collegamento la recente scoperto del presunto ritratto di Leonardo da Vinci a Isabella d’Este e alcune mie pagine dedicate alla citta’ di Mantova. Nelle quali, appunto, mi sono inventato un dipinto che poi forse si sta rivelando vero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...