Frescos

Pubblicato: novembre 21, 2013 in Uncategorized

Frescos coverPalladio was convinced that architecture spoke for itself and did not require any ornamentation through painting. Nevertheless, frescos adorn many of his villas. At Villa Barbaro in Maser, Paolo Veronerse disintegrates the structures integrating internal and external spaces: the tree-lined avenue is extended outside by the frescoes while two figures, one in front of the other, open two doors on the infinity space; a small window looking out to the right side on the portico bring us back to reality.

At the Villa Malcontenta, Giovanni Battista Zelotti’s fresco cycle not only represents an examples of trompe l’oeil based on architectural structures, but also sheds lights on formative events within the family the commissioned Palladio. Antonio Foscari writes:

“I started to notice the latent tension, the ideological discrepancies, and the evolutions in the style. For example, I was able to understand why, in the two rooms set aside for receiving the “brilliant friends” who came to visit the owner of this country villa, the decoration in one expressed a problematic intellectual ideology, while the other exalted a hedonistic view of life. I realized that some of the iconographic choices were linked to specific moments in the life of one or the other brother, while other choices had been taken in order to emphasize ideological convictions”.

Battista Zelotti, Paggio - Elisabetta Loredan - sala est

Battista Zelotti, Paggio – Elisabetta Loredan – sala est

The fate of the Malcontenta in the years immediately after the fall of the Venetian Republic is linked to that of the family who had always owned it. A few weeks after the sale of the villa, the detached frescos (strappi) were offered to Francesco Hayez; five years later, in 1820, Leopoldo Cicognara, who had been told about  this event, wrote that “Palazzo Foscari at Malcontenta is deteriorating day by day”.

The frescos returned at last to a coherent and homogeneous whole thanks to the effort of the current owners who commissioned a restoration carried out by Professor Tiozzo and his team, together with Marcello D’Este.

Battista Zelotti, Prometeo

Battista Zelotti, Prometeo

Published by Lars-Müller, “Frescos” is Antonio Foscari’s third book about Palladio and Villa Malcontenta and explores the fresco cycle in the context of key political and cultural events in Venice and the patrons’ family commitments between the late 1550s and 1570s. The publication contains also interesting historical documents and beautiful photographs of the frescos by Matthias Schaller.

Dear Tonci, thanks for this wonderful Christmas gift!!

iziano, Davide e Golia - Battista Franco, dettaglio - Battista Zelotti, La caduta dei giganti, dettaglio

iziano, Davide e Golia – Battista Franco, dettaglio – Battista Zelotti, La caduta dei giganti, dettaglio

ANTONIO FOSCARI

Frescos – within Palladio’s Architecture – Malcontenta 1557-1575

Photographs by Matthias Schaller

Translated by Lucinda Byatt

Lars Müller Publishers

MORE BOOKS BY ANTONIO FOSCARI

Palladio era convinto che l’architettura parlasse per se stessa e che non richiedesse alcun ornamento realizzato tramite la pittura; tuttavia, gli affreschi decorano molte delle sue ville. A Villa Barbaro a Maser, Paolo Veronerse disintegra le strutture integrando spazi interni ed esterni: il viale alberato si estende all’esterno grazie agli affreschi mentre due figure, una di fronte all’altra, aprono due porte su di uno spazio infinito. Una piccola finestra che guarda verso il lato destro del portico ci riporta alla realtà.

A Villa Malcontenta, il ciclo di affreschi di Giovanni Battista Zelotti rappresenta non solo un esempio di trompe l’oeil basato sugli elementi architettonici ma getta anche luce su eventi importanti per la famiglia dei committenti.

Antonio Foscari scrive:

“Ho iniziato a notare la tensione, le discrepanze ideologiche e le evoluzioni dello stile. Sono stato in grado di capire il motivo per cui, nelle due sale destinate a ricevere gli “amici brillanti” in visita al proprietario di questa villa di campagna, la decorazione poteva esprimere un’ideologia intellettuale problematica o esaltare un’edonistica visione della vita. Alcune delle scelte iconografiche erano legate a momenti particolari della vita di uno o dell’altro fratello, mentre altre scelte sono state adottate al fine di sottolineare convinzioni ideologiche”.

Il destino della Malcontenta negli anni immediatamente successivi alla caduta della Repubblica di Venezia è legato a quello della famiglia che l’aveva sempre posseduta. Poche settimane dopo la vendita della villa, gli affreschi staccati (strappi) sono stati offerti a Francesco Hayez; cinque anni dopo, nel 1820, Leopoldo Cicognara, che era stato informato su questo evento, scrive: “Palazzo Foscari a Malcontenta si sta deteriorando giorno per giorno “.

Gli affreschi sono tornati finalmente a una forma coerente e omogenea grazie all’impegno degli attuali proprietari che hanno commissionato un restauro effettuato dal professor Tiozzo e dal suo team, insieme a Marcello D’Este.

Pubblicato da Lars – Müller, “Frescos” è il terzo libro di Antonio Foscari su Palladio e la Villa Malcontenta ed esplora il ciclo di affreschi nel contesto di eventi politici e culturali fondamentali a Venezia e di impegni familiari dei patroni tra gli anni 1550 e 1570. Oltre agli interessanti documenti storici, la pubblicazione contiene le bellissime fotografie degli affreschi di Matthias Schaller.

Grazie Tonci per questo meraviglioso regalo di Natale!

 

Annunci
commenti
  1. Patrizia ha detto:

    Bellissimo! Quasi quasi me lo regalo per Natale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...