Rosalba Carriera e le sue sorelle

Pubblicato: giugno 5, 2014 in Uncategorized

Image

Con la posta di questa mattina è arrivato per il mio compleanno un magico regalo dalla casa editrice Mario Pagliai di Firenze: Rosalba Carriera e le sue sorelle di Angela Oberer.

Fin da bambina questa figura femminile è stata sempre molto importante per me: un delizioso pastello di una Madonna attribuito a lei ha sempre troneggiato sul mio letto, protetto da un baldacchino e da un enorme ragno dorato con il corpo formato da una grossa agata, entrambi scomparsi a causa dei miei innumerevoli traslochi.

Rosalba Carriera “è l’unica artista straniera ad essere onorata nel 1720 come un membro ufficiale dell’Acadèmie Royale de Peinture et Sculpture. Nello stesso anno, anche l’Accademia Clementina di Bologna decide di includere Rosalba nei suoi ranghi”.

Questo studio, basato sull’analisi della corrispondenza e del diario della stessa Rosalba, mette in evidenza il personaggio, rilevando in modo dettagliato “alcuni tratti che emergono nei diversi ruoli assunti dall’artista durante la sua vita quotidiana: l’artista, la donna d’affari, la capofamiglia oppure la donna nubile”.

Image

“Il rapporto di Rosalba con gli altri membri della famiglia, in particolare con le sue sorelle più giovani, Giovanna e Angela, rappresenta poi il nucleo dello studio”.

“Le sorelle vivono insieme, condividono la loro socializzazione primaria in famiglia, hanno in comune il ricordo delle prime esperienze drammatiche della loro vita: in termini di sviluppo personale e di formazione dell’identità, il loro rapporto rappresenta forse quello più formativo di tutti”.

La sorella Giovanna era stata la collaboratrice più importante, sposata dal 1704 con Antonio Pellegrini, valido pittore che lavorò molto all’estero facendo conoscere la pittura veneziana in tutta Europa.

Il libro termina col riesame dell’autoritratto di Rosalba esposto agli Uffizi che offre nuovi spunti per l’interpretazione dell’opera.

Image

Angela Oberer si è laureata a Bonn con una tesi sul ciclo di dipinti per la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista di Venezia. Ha conseguito un dottorato di ricerca presso la Technische Universität di Berlino con una tesi sul ciclo di affreschi di Sodoma e Signorelli nel Chiostro Grande di Monte Oliveto Maggiore, pubblicata in tedesco nel 2008. Dal 2002 insegna storia dell’arte presso alcune università americane a Firenze.

 

Angela Oberer, Rosalba e le sue sorelle

Mauro Pagliai Editore, Firenze 2014

* * *

Ho già parlato di Rosalba nelle mie “Storie veneziane” recensendo Il segreto nello sguardo di Valentina Casarotto

Image

Annunci
commenti
  1. franca ha detto:

    io sto facendo una recensione su di lei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...