Sguardo di donna

Pubblicato: novembre 10, 2015 in Uncategorized

In questo momento di fine Biennale, Venezia rigurgita di mostre in tutti i luoghi, dai musei alle Scuole, congregazioni, piani nobili di palazzi privati e deliziosi luoghi tra più impensati, sconosciuti e reconditi.

Schermata 2015-11-10 a 12.58.08

Stories of a martyrdom (dalla serie Women of Allah), 1994. [Foto Cynthia Preston, copyright Shirin Neshat, courtesy l’artista, Gladstone Gallery e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino]

Fino all’8 dicembre ai Tre Oci si può fare un’indigestione di foto scattate da donne: “Sguardo di donna, da Diane Arbus a Letizia Battaglia, la passione e il coraggio” è una mostra che raccoglie oltre 250 immagini di venticinque autrici.

Schermata 2015-11-10 a 12.03.27

Girl in her costume. Diane Arbus 1970. [Copyright The Estate of Diane Arbus LLC, courtesy M. & E. Woerdehoff von Graffenried]

Questa esposizione mi ha fatto ricordare quanto mi sia piaciuta la mostra a Palazzo Fortuny su Dora Maar Nonostante Picasso, tra le prime grandi fotografe del periodo moderno, fonte di pensiero e ispirazione per le nuove generazioni.

Dora Maar è stata la musa di Picasso dal 1937 al 1946; purtroppo non ho mai avuto il piacere di conoscerla anche se ero molto amica di Francoise Gilot – compagna di Picasso dal 1943 al ’53 – e di sua figlia Paloma, entrambe mie ospiti nell’attico di Santa Maria del Giglio per vari periodi. Era la loro casa quando venivano a Venezia. Devo a Francoise tante dritte per molte cose, fra cui lo stesso allestimento della soffitta: sono riuscita ad aprire una grande finestra e a creare una terrazza in modo da espandere lo sguardo sul Canal Grande, il bacino e la laguna. La vita esterna entrava in casa distruggendo le malinconie della nebbia veneziana.

Schermata 2015-11-10 a 12.42.22

Dora Maar

Per me le donne sono sempre state all’avanguardia, però gli uomini hanno più successo di noi, come mai? Forse è un modo di rivalersi su quelli che sono i nostri pensieri, intenzioni, impressioni che arrivano prima delle loro! Dora Maar ne è un tipico esempio perché il periodo della convivenza con Picasso è il periodo più interessante di questo grande artista. E tanto per non sbagliarsi, la prima poetessa conosciuta è Enkheduanna, figlia di Sargon, non che grande sacerdotessa di uno dei più importanti santuari della Mesopotamia dedicato al dio-luna, vissuta attorno al 2300 a. C!

Schermata 2015-11-10 a 12.02.41

Trixie on the cot, New York City, 1979 – Nan Goldin [Copyright Nan Goldin, courtesy l’artista e Guido Costa Projects, Torino]

“Una fotografia è un segreto che parla di un segreto. Più essa racconta, meno è possibile conoscere”

Diane Arbus

* * *

Sguardo di donna

da Diane Arbus a Letizia Battaglia

La passione e il coraggio

Tre Oci

11.09 – 08.12

a cura di Francesca Alfano Miglietti

* * *

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...