Le visite al mondo di Nuria e Luigi Nono

Pubblicato: novembre 12, 2015 in Uncategorized

Manifesto 1

Lo spazio Silos di Venezia alla Giudecca ha ospitato la collezione di manifesti di Luigi Nono, esposta grazie all’associazione Silos Arte.Musica.Architettura, curata da Nuria Nono Schoenberg, Massimo Donà, Giulio Zannier e Gerhard Krammer.

Ecco quanto ha scritto Nuria parte nell’introduzione alla mostra:

“Quando Luigi Nono, spesso accompagnato da me e dalle nostre figlie, si recava all’estero per un concerto della sua musica, cercava sempre di conoscere la realtà del paese ospitante e spesso conobbe persone impegnate in movimenti sociali e politici, che desideravano di far conoscere le loro idee. Ci regalavano manifesti e testi su questioni cruciali del loro paese. Spesso si trattava di collaborazioni tra attivisti politici e intellettuali, pittori e scrittori che partecipavano con la loro creatività alla produzione di questi manifesti che, oltre ad avere una notevole efficacia comunicativa, sono spesso vere opere d’arte”.

Manifesto 2

A quei tempi i manifesti erano l’unico modo per diffondere la conoscenza delle problematiche internazionali, quelli esposti sono stati raccolti da Gigi e Nuria durante i loro viaggi in Europa, Sud America, Asia e Medio Oriente. Ho letto un’intervista di Nuria su Repubblica del 10 settembre 2015 che mi ha fatto capire quanto la sua influenza sia stata importante nel lavoro di Nono. La mia ammirazione non ha potuto che crescere; Nuria è un grosso personaggio per se stessa, celebra la figura di Nono, usufruendo anche delle sue conoscenze in un momento culturalmente così difficile.

nono-and-nuria

Trascrivo le parole di Nono, riportate da Nuria nella Repubblica:

Nella composizione Incontri si incontrano due strutture. Ognuna delle due strutture è in sé autonoma e si differenzia dall’altra nella costruzione ritmica, nel timbro e nella dinamica della proiezione armonica e melodica. Ma tra le due strutture esiste un rapporto di proporzioni costanti. Così come due esseri distinti l’uno dall’altro e in sé autonomi, s’incontrano e possono nel loro incontro divenire non tanto un’unità ma una reciproca corrispondenza, una coesistenza, una simbiosi.”

Considero questo testo la traduzione musicale del loro amore.

125427248-3657ed84-946b-45cf-8ab5-74e4c067f812

L’ultima volta che ho visto Nuria Nono, l’ho incontrata alla Giudecca, sulla fondamenta davanti alla sua porta di casa. Era di fretta, doveva acchiappare un aereo per New York. E’ una figura talmente familiare che non mi ricordo quando e come l’ho conosciuta, forse tanti anni fa ero andata a trovarla, curiosa di conoscerla in quanto convinta che dietro ogni personaggio esiste una donna di grande valore e innamorata. Negli anni siamo diventate amiche e quando ha comprato l’attuale casa alla Giudecca l’ho aiutata a metterla in ordine, pitturando le porte ma soprattutto sistemando il giardino e l’orto. Nel giardino c’è un glicine che trabocca oltre il muro di due inglesi, suoi vicini; ho sempre pensato a quella pianta come a un punto di contatto fra due mondi così diversi: da una parte questi inglesi che credo avessero ereditato la casa e vi passavano l’estate, dall’altra lo straordinario mondo di Nuria, così rigurgitante di cultura. Con Nuria mangiamo qualche volta insieme, in un’osteria vicina, per chiacchierare di quanto c’interessa. Per un periodo il suo giardino è stato il mio vivaio: vi lasciavo le cassettine con piantine appena nate perché tutti i giorni se ne prendeva cura; il mio giardino esterno qui a San Basilio grazie anche al suo aiuto è diventato così bello da essere notificato come spazio verde. E’ proprio vero, ogni giardino magico ha la sua storia e riflette il modo di pensare e la vita di persone a volte diverse e lontane.

29052012-VF3L0024

Salizada San Basilio. Foto di Cesare Gerolimetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...